Si torna alla vecchia soglia fringe di 258 euro

(1 minuto di lettura)

INFORMAZIONE FISCALE  – Gennaio 2021

 

La legge di bilancio 2021 ha stabilito di riportare la soglia fringe benefit ai precedenti 258,23 €.

Si parla di una proroga (forse a febbraio 2021), ma per ora la “nuova soglia” è tornata ai valori precedenti l’emergenza Covid.

 

Welfare aziendale e legge di bilancio 2021: per ora ha vinto il rinvio.

Salta la proroga dei fringe benefit a 516 euro introdotta dal Decreto agosto 2020 e si torna ai canonici 258 euro.

Si punta al Milleproroghe di febbraio 2021 per riproporlo. E purtroppo, salta anche l’incentivo alla mobilità sostenibile nel welfare aziendale.

 

Tutti noi eravamo ragionevolmente convinti che, con il protrarsi dell’emergenza Covid almeno fino alla metà del 2021, si sarebbe confermata la possibilità di spendere fino a 516 euro per beni e servizi di tutte le tipologie nell’ambito del welfare aziendale, al fine di dare un sostegno economico alle famiglie, senza appesantire ulteriormente la cassa integrazione o creare nuovi bonus fiscali.

Invece, senza alcuna motivazione, si torna indietro con un effetto, seppur piccolo, di blocco dell’economia.

L’emendamento, a cura dell’on. Jessica Costanzo, indica una copertura di spesa di 12,2 milioni di euro per il 2021 e 1,1 milioni di euro per il 2022 (che coprirebbe il solo mese di gennaio 2022). 

“Si tratta di una misura strategica di grande importanza per il mondo del lavoro e per le imprese – ha spiegato l’on. Jessica Costanza. Gli impatti di un simile provvedimento sono altamente vantaggiosi sia come forma di sostegno al reddito dei lavoratori che come incentivo alla ripresa dei consumi interni, oltre a costituire un vantaggio fiscale per le imprese.  La proroga del provvedimento, inoltre, è necessaria visti anche i tempi brevissimi di applicazione della norma (introdotta solo ad agosto 2020), che in tre mesi non ha potuto esprimere tutte le sue potenzialità.”

Anche da parte sindacale, la valutazione generale sull’estensione a regime dell’innalzamento del tetto dei fringe benefit a 516,46 euro è positiva.

Speriamo quindi nel decreto Milleproroghe, che verrà discusso a febbraio 2021.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.